Salvator

Salvator

L’antenata di tutte le birre forti

Insieme a questa birra inizia la storia del nostro birrificio e delle birre forti in Baviera. Furono, infatti, i frati dell’ordine di San Francesco da Paola a creare questa doppio malto a bassa fermentazione. Da oltre 375 anni la Salvator è prodotta secondo la ricetta tramandata, che negli anni abbiamo perfezionato: birra scura dal colore castagna, con una schiuma color caramello e un’avvolgente fragranza di cioccolato. Al palato si presenta piacevolmente intensa. Il più pregiato malto Monaco è arrotondato da una lieve nota di luppolo sullo sfondo. Spesso è stata imitata, ma senza successo. Come l’antenata, il nome di tutte le doppio malto per tradizione finisce con il suffisso “-ator”!

» Ulteriori informazioni

Con un grado Plato pari al 18,3 % e un grado alcolico del 7,9 %, la Salvator non è solo la nostra varietà più ricca di tradizione, ma anche la nostra birra più forte. Inizialmente era prodotta dai frati paolini per sé stessi come nutrimento sostitutivo che rendeva il periodo di digiuno meno duro. L’elevata qualità e il suo eccezionale gusto non affascinavano solo i frati che reggevano bene l’alcol, ma metteva di buon umore anche i giovani e gli anziani. Nel 1780, ai frati fu ufficialmente permessa la mescita di Salvator, solo dopo che il principe elettore Carlo Teodoro ne assaggiò il primo boccale. Egli ne fu subito convinto. Secondo la tradizione dei frati paolini, ogni anno a primavera ha luogo la festa della birra forte presso il Nockherberg. Oggi come nel passato, il primo boccale è per il Primo Ministro. Nonostante il “Derbleckn“, la presa in giro dei politici, questi vi prendono parte sempre volentieri, probabilmente per la qualità della birra servita nel boccale Keferloher. Dal gusto maltato con una dolcezza equilibrata e con un sapore finemente fruttato, la prima Paulaner si accompagna bene con pietanze sostanziose, come ad esempio l’anatra alle prugne.

L’abbinamento ideale

Una birra così aromatica va servita con piatti gustosi. L’arrosto e altre prelibatezze speziate sono i cibi ideali da abbinare alla nostra Salvator. Che cosa ne dite di una deliziosa anatra alle prugne?

La temperatura di servizio ideale per la Salvator è 9° C.

Formati

  • Bottiglia da 0,5 l
  • Bottiglia da 0,33 l
  • Cassa divisibile in due con 20 bottiglie da 0,5 l
  • Confezione da 6 bottiglie da 0,5 l
  • Confezione da 6 bottiglie da 0,33 l
Bottiglia da 0,5 lBottiglia da 0,33 lCassa divisibile in due con 20 bottiglie da 0,5 lConfezione da 6 bottiglie da 0,5 lConfezione da 6 bottiglie da 0,33&nbspl

Con le seguenti varietà di luppolo e di malto produciamo la nostra Salvator

Varietà di luppolo

  • Herkules
  • Taurus
  • Hallertauer Tradition

Per saperne di più sul nostro luppolo...

Varietà di malto

  • Malto Monaco (malto d’orzo scuro)
  • Malto Pilsner (malto d’orzo chiaro)

Per saperne di più sul nostro malto...